Ti trovi qui:I Testi di Luciana

Quando il silenzio si tinge di nero

Si dice che dal funerale del proprio figlio non si torna, sì è vero ma in parte, perchè sarebbe troppo “comodo” se fosse del tutto vero. Ma ahimè si torna,i piedi l’uno davanti all’altro vanno da soli, sanno dove andare e non chiedono ordini al cervello. Anche perchè chi torna è un sacco vuoto, un manichino, un fantoccio senz’anima che ha lasciato tutto lì, ha provveduto a...

…..Perchè noi siamo forti!!!!

Benvenuta Pasqua, entra, accomodati pure. Ti stavamo aspettando sai, perchè abbiamo capito che sei insolente e testarda e mai e poi mai tradiresti il tuo amico calendario. Noi abbiamo tentato di strappare quel foglio dove sei nominata, abbiamo tentato di eliminare il calendario stesso ma niente da fare tu arrivi comunque. Allora eccoci qua: vuoi vedere se abbiamo allestito una bella tavola? Guardati intorno,...

A gentile richiesta! 19 Marzo 2018

“Caro papà, fammi entrare, lo so non mi aspettavi o quanto meno non ora ma io sono venuto a portarti il mio regalo per la tua festa: sono qui per accarezzarti il cuore, quel cuore che continui incessantememte a maltrattare, violentare e dimenticare in ogni angolo del mondo, nel buio della notte e nelle solitudini di certi giorni, lontano dalla vista di tutti. Non vuoi testimoni tu, dello scempio che stai...

Mi manchi!

Quanto mi manchi?Come? Mi manchi e basta.Sempre. Ogni giorno con le sue sventurate 24 ore, ogni ora, ogni minuto racchiuso nell’ora e ogni secondo che il minuto rilascia lentamente, troppo lentamente. Sento i passi del tempo dentro di me, scanditi e precisi mentre tu mi manchi.Che faccio?Mi dico che non è vero che non ci sei,che tu continui ad esserci perchè io ti vedo dappertutto, e mi accorgo di fare un...

La tana dello spione!

Diventa come un foglio di carta strizzato, accartocciato, scarabocchiato e pieno di macchie l’anima di un genitore immediatamente dopo aver appreso della morte del figlio.Che fare? Sta lì, piazzato nel bel mezzo del petto come un corpo estraneo che toglie il fiato.Passano le ore, i giorni le stagioni e gli anni e quel cartoccio comincia ad ammorbidirsi e a distendersi. I genitori ricorrono a mille espedienti...
Pagina 4 di 13« Prima...23456...10...Ultima »
Associazione di volontariato "La Stanza del Figlio" - Via Milano 75, 65122 PESCARA - Tel. 3474715301 - Fax 085/2407038 - C.F.: 91076200681 - Email: la_stanza_del_figlio@yahoo.com - Privacy