Ti trovi qui:I Testi di Luciana

Grazie di cuore, luna rossa!

Ce lo hanno spiegato bene, devo ammetterlo, ce lo hanno fatto capire con parole semplici ma chiare, proprio come dovrebbe fare un buon maestro con i suoi alunni. E noi lo abbiamo capito, ci siamo appassionati, siamo diventati esperti di quel fenomeno che ora non è più tanto misterioso. Abbiamo capito che l’universo che ci ospita è perfetto, tutto gira secondo regole ben precise e che noi non ce ne rendiamo...

Chiamiamola…..emozione!

L’alba ha cercato di fare del suo meglio per non far rumore ma niente da fare. Loro si accorgono che il cielo si sta aprendo annunciando che un nuovo giorno sta arrivando. Ma per loro niente è più nuovo da quel mese, da quel giorno, da quell’ora, da quei secondi. Allora bisogna sbrigarsi, si devono fare tante cose prima di potersi presentare al mondo e non creare disturbo. Bisogna innanzitutto chinarsi...

“Ergastolo con isolamento diurno!”

La condanna è dura, troppo dura e non ci sono gradi di appello. Chi perde un figlio sa che non si può appellare, nessuno mai annullerà ciò che è accaduto e sa anche che il figlio non tornerà più.Ma prima che riescano a comprendere la vera portata della condanna questi genitori davvero speciali dovranno attraversare oceani e scalare montagne, cammineranno sui tizzoni ardenti, entreranno perfino nelle favole...

Quella sua maglietta…..

Eccole sono tante, sono troppe le foto di questi piccoli grandi amori che ogni giorno si affollano sulle pagine di fb.Quante storie raccontano, ogni foto ne ha una, e quelle dita che le hanno scelte per pubblicarle hanno tremato prima di affidarle alla rete.Poi il sollievo: ecco c’è, l’ho presentato a tutti perchè tutti vedano, ammirino, e forse ora lo amano. Ma non vedete che sorriso aveva quel...

Quando il silenzio si tinge di nero

Si dice che dal funerale del proprio figlio non si torna, sì è vero ma in parte, perchè sarebbe troppo “comodo” se fosse del tutto vero. Ma ahimè si torna,i piedi l’uno davanti all’altro vanno da soli, sanno dove andare e non chiedono ordini al cervello. Anche perchè chi torna è un sacco vuoto, un manichino, un fantoccio senz’anima che ha lasciato tutto lì, ha provveduto a...
Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »
Associazione di volontariato "La Stanza del Figlio" - Via Milano 75, 65122 PESCARA - Tel. 3474715301 - Fax 085/2407038 - C.F.: 91076200681 - Email: la_stanza_del_figlio@yahoo.com - Privacy